mercoledì 6 agosto 2014

Non ti auguro un dono qualsiasi...

"Non ti auguro un dono qualsiasi,
Ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo Fare e il tuo Pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti e correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita."

· Poesia indiana ·
· Photo by ®Silvia Pluda for Travel Notes


Anche su Travel Notes in Facebook


1 commento:

  1. No, questo non è poesia indiana!
    TI AUGURO TEMPO
    è una traduzione della nota poesia “Ich wünsche dir Zeit”
    di ELLI MICHLER www.ellimichler.de
    vedi anche :
    https://www.cinquecosebelle.it/cinque-straordinarie-poesie-sul-tempo-scorre/
    https://ragazzedimezzastagione.wordpress.com/tag/elli-michler/
    http://aforisticamente.com/2015/06/05/le-poesie-piu-belle/
    http://www.donbosco-medien.de/ti-auguro-tempo/b-1/103
    https://it.wikipedia.org/wiki/Elli_Michler

    Non c'è assolutamente alcuna connessione tra questa poesia ed i Sioux / i Navajo o i Africani.
    No! Questa poesia è né di un anonimo nè africana né indiana né Pellirossa né di Giordano Bruno Ceccarelli né di Terenzio Formenti né di Vigilio né di Dante …
    Non capisco, perchè così tanti in internet pensano che questa poesia sia indiana / africana.
    Di conseguenza, ora la poesia è già stata ristampata in molti libri italiani senza l'autorizzazione dell editrice Don Bosco e soprattutto come poesia indiana e così diffusa !
    Spacciata su internet per un testo di origine indiana / Poesia Sioux (erroneamente creduta come poesia Indiana), in realtà è opera di una poetessa tedesca contemporanea, Elli Michler (www.ellimichler.de).

    La poetessa è nata nel 1923 e morta recentemente nel 2014.
    Elli Michler scrisse questa poesia nel 1987 .

    La poesia originale si trova per esempio nel libro „Dir zugedacht“ (Dedicato a te)
    di Elli Michler © Don Bosco Medien GmbH ( casa editrice ) ,
    München (Monaco di Baviera).
    Ecco il testo integrale:

    Ti auguro tempo
    Non ti auguro un dono qualsiasi.
    Ti auguro soltanto quello che i più non hanno:
    Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere,
    se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.

    Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
    non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
    Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
    ma tempo per poter essere contento.

    Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo.
    Ti auguro tempo che te ne resti
    per stupirti e per fidarti,
    e non soltanto per guadarlo sull'orologio.

    Ti auguro tempo per toccare le stelle,
    e tempo per crescere, ovvero per maturare.
    Ti auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare.
    non ha senso rimandare.

    Ti auguro tempo per trovare te stesso,
    per vivere ogni giorno, ogni ora con gioia.
    Ti auguro tempo anche per perdonare.
    Ti auguro di: avere tempo per la vita!
    Elli Michler
    http://www.donbosco-medien.de/ti-auguro-tempo/b-1/103
    www.ellimichler.de
    © Don Bosco Medien GmbH (casa editrice), Monaco di Baviera
    Ecco il testo originale:
    Ich wünsche dir Zeit

    Ich wünsche dir nicht alle möglichen Gaben.
    Ich wünsche dir nur, was die meisten nicht haben:
    Ich wünsche dir Zeit, dich zu freun und zu lachen,
    und wenn du sie nützt, kannst du etwas draus machen.

    Ich wünsche dir Zeit für dein Tun und dein Denken,
    nicht nur für dich selbst, sondern auch zum Verschenken.
    Ich wünsche dir Zeit – nicht zum Hasten und Rennen,
    sondern die Zeit zum Zufriedenseinkönnen.

    Ich wünsche dir Zeit – nicht nur so zum Vertreiben.
    Ich wünsche, sie möge dir übrig bleiben
    als Zeit für das Staunen und Zeit für Vertraun,
    anstatt nach der Zeit auf der Uhr nur zu schaun.

    Ich wünsche dir Zeit, nach den Sternen zu greifen,
    und Zeit, um zu wachsen, das heißt, um zu reifen.
    Ich wünsche dir Zeit, neu zu hoffen, zu lieben.
    Es hat keinen Sinn, diese Zeit zu verschieben.

    Ich wünsche dir Zeit, zu dir selber zu finden,
    jeden Tag, jede Stunde als Glück zu empfinden.
    Ich wünsche dir Zeit, auch um Schuld zu vergeben.
    Ich wünsche dir: Zeit zu haben zum Leben!

    Elli Michler
    © Don Bosco Medien GmbH, München
    www.ellimichler.de



    Si prega di notare il Copyright e di correggere il Suo post al più presto inserendo la citazione in modo corretto .

    RispondiElimina